Home Come muoversi

Come muoversi

by Eva | My Lemon Land
Condividilo!

Come muoversi in costiera?

Una domanda da un milione di dollari. Un noto film di Roberto Benigni diceva: “il problema di Palermo è il traffico“. Ma anche se qui non siamo in Sicilia ma in Campania, il problema è lo stesso.

Nel periodo estivo e nei giorni di festa, ci si mette 20/25 minuti in auto da Napoli fino all’uscita di Castellammare di Stabia, ma dopo è come essere risucchiati in un loop temporale, vieni catapultato in un’altra dimensione dove il tempo non esiste. Potresti stare ore in macchina e dimenticarti anche il motivo per il quale l’hai presa.

C’è una strada che va e una che viene. Stop. Tutta la costiera è fatta di una strada principale e migliaia di vicoli, vicoletti, strettoie ( e forse è proprio questa caratteristica che la rende unica).

Ricordo che prima di uscire di casa, mi affacciavo sempre dalla finestra e guardavo Punta Scutari o Scutolo, il punto più panoramico della penisola sorrentina, e se notavo una fila di luci bianche dei fanali delle macchine significava solo una cosa: motorino!

Penisola Sorrentina_Panoramica da Punta Scutolo

Lo scooter è il mio mezzo preferito ed è proprio questo mezzo di trasporto che domina in costiera. Da quasi 20 anni ho il mio inseparabile Free Piaggio, quando lo prendo divento una figura mitologica, metà donna e metà scooter 🙂 .

Ma non disperate, se non siete pratici con il mezzo a due ruote, la penisola offre diversi tipi di trasporto sia pubblici che privati.

Tra i mezzi di trasporto pubblici troviamo:

Tra quelli privati, parlo della possibilità di noleggio di:

  • Scooter
  • Auto
  • Barche

(Vi sto selezionando i migliori fornitori di mezzi a noleggio… 😉 )


Condividilo!

Questo sito internet usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookie. Accetta Read More

Translate »
error: Content is protected !!